Skip to main content

Badante weekend: come e quando assumerla

Luglio 4, 2024

La badante per il weekend rappresenta una figura cruciale per molte famiglie che necessitano di assistenza durante i fine settimana. 

Con l’aumento della domanda di supporto per anziani e persone non autosufficienti, avere una badante disponibile nel weekend garantisce la continuità delle cure e la tranquillità per i caregiver principali. Questo servizio non solo allevia il carico di lavoro dei familiari, permettendo loro di riposare e rigenerarsi, ma assicura anche che gli assistiti ricevano l’attenzione e la cura necessarie in ogni momento, inclusi i giorni festivi. 

In questo articolo, esploreremo le situazioni in cui è necessaria una badante weekend, le sue mansioni principali, i costi e contratti associati.

 

Quando è necessaria una badante nel weekend

Le situazioni in cui disporre di una badante nel weekend diventa indispensabile possono essere diverse.

Pensiamo alle famiglie i cui membri lavorano durante il fine settimana e non possono fornire assistenza continua, oppure quando la badante convivente necessita di momenti di riposo per evitare il burnout. La badante per il fine settimana è anche necessaria nel caso di assenza dei familiari per vacanze, eventi speciali o brevi assenze.

Vantaggi di avere una badante nei giorni festivi

Avere una badante disponibile nei giorni festivi offre numerosi vantaggi. Assicura che l’assistito riceva cure adeguate anche durante il weekend, migliorando la qualità della vita e riducendo lo stress per i familiari. Garantisce che le esigenze sanitarie e di compagnia dell’assistito siano soddisfatte senza interruzioni, promuovendo un ambiente sicuro e sereno per tutti.

Differenze tra una badante convivente weekend e una badante a ore

Esistono due principali tipologie di badante per il weekend: la badante convivente e la badante a ore. Queste due modalità di assistenza differiscono in termini di presenza e tipo di supporto offerto.

Badante convivente nel weekend: in questo caso la badante vive presso la residenza dell’assistito durante il fine settimana, offrendo un’assistenza continua. Questo tipo di badante è ideale per gli anziani o per le persone non autosufficienti, che necessitano di un monitoraggio costante e di supporto in qualsiasi momento. La badante convivente spesso svolge tutte le mansioni domestiche, assicurando che l’ambiente sia pulito e organizzato.

Badante a ore: viene assunta per un numero specifico di ore durante il fine settimana, offrendo assistenza in determinati momenti della giornata. Questo tipo di servizio è adatto per assistiti che non necessitano di supervisione continua e per famiglie che richiedono supporto solo per alcune attività specifiche. La flessibilità degli orari permette di adattare l’assistenza alle esigenze particolari dell’assistito e della famiglia.

Costi per una badante per il fine settimana

Secondo il CCNL Colf e Badanti 2024, i costi per l’assunzione di una badante nel fine settimana variano in base a diversi fattori, tra cui il tipo di contratto e il livello di assistenza richiesto.

Nel caso di un una badante convivente di livello CS la retribuzione mensile è di 1.127,04 euro, comprensiva di vitto e alloggio.

La retribuzione oraria per una badante non convivente di livello CS è di 8,41 euro: il costo mensile in questo caso dipende dal numero di ore effettivamente lavorate.

Cosa succede quando la domenica è anche un giorno festivo?

Secondo il CCNL Colf e Badanti, il lavoro svolto di domenica in un giorno festivo prevede una maggiorazione fissa del 60%, la stessa dello straordinario nei giorni festivi​.

Conclusione

Scegliere una badante per il weekend qualificata e affidabile è fondamentale per assicurare il benessere dell’assistito e la serenità della famiglia. Noi di Agenzia Sphera offriamo un supporto completo nella selezione e assunzione di badanti, garantendo che tutte le normative contrattuali siano rispettate e che le famiglie trovino la soluzione migliore per le loro necessità. Questo include prevedere una lista di sostituti (anche le badanti per il fine settimana hanno diritto, per esempio, alle ferie o può assentarsi in caso di malattia o maternità), informare l’eventuale badante sostituta su tutte le esigenze specifiche dell’assistito, comprese routine quotidiane, preferenze personali e condizioni mediche e gestire tutta la documentazione necessaria, garantendo la conformità alle normative vigenti.

Se hai necessità dell’assistenza di una badante per il fine settimana a Udine, oppure MonfalconePadovaTreviso, MestreVicenza o Pordenone non esitare a contattarci!

CONTATTACI